29 giugno 2007

Cosa è realmente accaduto (e sta ancora avvenendo)

Dagli amici dell'Associazione Italia-Israele di Bologna, ho ricevuto un invito a visualizzare questo documento e vi assicuro che è assolutamente da non perdere...


il miscredente

26 marzo 2007

(in)quieto vivere

Lo scorso febbraio è nato un nuovo blog, gestito a quattro mani, dal nome alquanto intrigante: (in)quieto vivere.
Tra l'altro vi partecipa un amico, Massimo Pandolfi, a cui abbiamo fatto riferimento già varie volte in passato.

Nell'intestazione del sito si leggono le seguenti parole...
Prendere sempre e comunque per buono quello che si legge sulla "grande stampa". Andare a letto tranquilli, incassate le certezze di qualche tiggì e l'anestesia di un bel reality. Provare imbarazzo a casa propria, imparando a farsene una ragione. Pensare che in fondo potrebbe anche andar peggio, e che allora tutto sommato va bene così.
Credere di scegliere, esistere in quanto target. Non poter distinguere l'informazione dallo spot, concludendo che forse non è poi così importante.
Questo, in 2 parole, si chiama "quieto vivere".
NoI SiAmO L'eSaTto cOnTrArIo... NOI SiAmO qUeLLi di
Cosa aspettate per visitarlo?

21 dicembre 2006

Comunicazione di servizio

Da oggi, questo blog non è più iscritto all'aggregatore TocqueVille.

15 settembre 2006

Oriana Fallaci, per sempre...

Oriana Fallaci Proprio questa notte, a pochi giorni dal quinto anniversario di quel tragico undici settembre duemilauno, che Ti portò a scrivere "La rabbia e l'orgoglio" e i Libri successivi, hai lasciato questa vita.
Non credevi forse in Dio e nell'aldilà, ma siamo certi che Tu, Oriana, hai lasciato un segno indelebile che Ti ha resa immortale. Perché a parlare per Te restano i Tuoi Libri, ma anche tutte le persone che Ti hanno veramente capita e, per questo, apprezzata ed amata.
Resterai per sempre viva nei nostri cuori e nelle nostre menti.

11 settembre 2006

Quinto anniversario, per non dimenticare mai

Per non dimenticare mai
Letture raccomandate: